Straccali

Impossibile che fosse un iPhone

Segnalazione straccata qualche settimana fa sulla spiaggia della rete. Il mistero racchiuso da un dipinto del pittore austriaco Ferdinand Georg Waldmüller, intitolato Die Erwartete (La donna attesa), completato nel 1860. Come potete notare, la ragazza, che procede sul sentiero mentre un ragazzo l’ammira e la attende tenendo in mano una rosa, sembra “spippolare” un telefono.

Un telefono, però, che nessuno aveva ancora inventato e, forse, immaginato. L’effetto, comunque, non è male, alimentato anche dal fatto che oggi siamo pressochè tutti condizionati da questo sempre più stretto rapporto con lo strumento. E allora…?

Semplice. La ragazza della tela, esposta alla Neue Pinakothek di Monaco, sta consultando un piccolo libro di inni e di preghiere, che ai tempi la gente fissava quando si annoiava o voleva evitare gli altri. Un espediente da tenere a mente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *