Blog

Lo Zio Sergio

Lo scorso febbraio, dovendo scrivere un articolo per Il Tirreno, promuovere un incontro organizzato dalla “Biblioteca Milziade Caprili” ed organizzare una cena (che sarebbe poi divenuta memorabile) al Ristorante Mirage, ebbi non poche difficoltà a reperire foto inerenti il protagonista, ovvero: Sergio Baroni. In questi giorni, invece, frugando tra le tante scatole che custodiscono momenti e ricordi della mia vita, è “apparsa” questa bella immagine che lo ritrae all’interno dell’hangar con la matita in mano, davanti ad alcuni fogli che racchiudono risultati della sua grande capacità artistica. Uno scatto, di cui ignoro l’autore, che propongo con affetto, emozione e sincera gratitudine per i tanti parenti che, in quei giorni, ho avuto la fortuna di conoscere e che, con tanto di diploma ufficiale, mi hanno nominato “Nipote del Baroni” (con delega alle commemorazioni e alle cene”. Titolo ad honorem per il quale mi sento profondamente onorato. Grazie di cuore.

1 thought on “Lo Zio Sergio”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *