San Crispino

Sono nato nel giorno di San Crispino, protettore dei calzolai, in una casa a due piani in via Garibaldi. Ad ascoltare il mio primo pianto, oltre alla Mamma❤️, due meravigliose sorelle (un fratello ed un’altra sorella, anche loro meravigliosi 💖, sarebbe arrivati anni dopo). Come accadeva spesso a Viareggio in passato, mio papà non c’era, era lontano a navigare chissà quale mare del mondo. A bordo di una nave dove quel giorno, proprio quel giorno, si posò per qualche minuto una cicogna.

Ero quello nelle foto che, proprio ieri sera, ho riguardato con attenzione, riempiendo lo spazio che va dagli occhi alle immagini con anni di ricordi. Emozionandomi, nel profondo, quando, la prima, piccola fotografia è caduta, rivelandomi il testo scritto sul retro, dalla bella calligrafia di mia mamma.


Avevo due mesi e sei giorni, il mì pappà mi avrebbe abbracciato e tenuto in braccio solo quattro mesi dopo…

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.