Cartellini

Giuliano Olivi è un Amico. Una persona dalle tante qualità e dai tanti interessi. E’ malato di collezionismo (perchè il collezionismo, quello vero è una malattia). Nel termometro della passione, la febbre è sempre alta, altissima. E’, quindi, abituato a non gettar mai via niente. Così facendo accade che, passato il tempo, tanto tempo, succede che, all’improvviso, chissà come, chissà da dove, “saltino fuori” delle vere e proprie sorprese.

E’ il caso di questi due “cartellini” che Giuliano mi ha inviato qualche giorno fa. Cartellini della Lega Calcio, necessari per il tesseramento di giocatori nelle società (non fa differenza se l’obiettivo sia lo scudetto od una coppa similoro) che partecipano ad un qualsiasi campionato.

Sono le testimonianze, per me emozionanti, della militanza nel Gruppo Sportivo “La Lucciola“, primi anni ’80. Le guardo e penso a cosa guardavano quegli occhi, nello specchio della vita. Ricordo momenti, rivedo persone, sorrido e mi commuovo, ripercorrendo alla moviola le migliori “azioni di ieri“.

E’ un bellissimo regalo, per cui ringrazio pubblicamente Giuliano a cui dedico un abbraccio forte ed un applauso grande come quello che si può fare dopo un gol da metà campo.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.