Il Pieno

Quasi fosse una scena di un film. Metà giornata di inizio estate. Freccia a destra, per fare rifornimento di metano. Macchina in posizione, motore spento, finestrini aperti. A pochi centimetri di distanza, di là dalla parete divisoria, c’è un’altra vettura, dello stesso colore e dello stesso tipo della mia. Alla guida una persona che conosco e che saluto con piacere.

Dalle pompe esce, rumoroso, il gas. Nell’attesa che i serbatoi si riempiano, considerando che le radio sono spente ed i cellulari fuori portata, parliamo. Parliamo di varie cose; di idee, iniziative, passioni, progetti e preoccupazioni fino al momento in cui, un segnale, avverte che siamo pronti. Possiamo ripartire. Ho fatto il pieno, anzi un pieno doppio.

Lo vedo dalle tacche luminose sul cruscotto, ma soprattutto lo sento dentro con una certa soddisfazione.

Il viaggio può continuare…

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.