La vita scorre

In quel preciso secondo…

Una foto scattata quasi per caso, dal finestrino di un treno che attende il via per muoversi sul binario. Sei persone, cinque donne ed un uomo, un giovane ragazzo. E’ presto, la giornata deve essere riempita di ore e minuti. Rivedendola mi sono divertito ad immaginare cosa, in quel preciso istante, in quel secondo, stava accadendo. Partiamo da destra…

C’è una ragazza, mezza nascosta. Cosa fa? Lo possiamo solo ipotizzare. Pensa, guarda, sorride, sbadiglia o, anche lei, immerge lo sguardo nel piccolo display di uno smartphone? Lo fanno, sicuramente, le due ragazze al centro, impegnatissime in chissàcosa. Stessa postura, stessa posizione delle mani, stesso utilizzo delle dita, stessa lontananza con il mondo esterno.

Anche il ragazzo, probabilmente, è connesso. L’unica differenza è che si trova in piedi. La signora di destra, invece, guarda in direzione nord con la speranza, magari, di vedere giungere un treno o di dare una meta ai suoi pensieri.

A sinistra, infine, la signora che legge un libro. Anche pare isolarsi dal mondo che la circonda, ma in questo caso, lo fa per entrare in altri mondi, pieni di storie senza limiti e tempo.

Il secondo è passato. Il treno parte. La vita scorre…

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.