Storie & Persone

La scorsa settimana ho avuto il piacere di condividere parte del tempo di un pomeriggio con “i ragazzi e le ragazze” dell’Unitre (Università della Terza Età). Molte le persone presenti all’interno della Sala Barsanti della Croce Verde di Viareggio; attente, partecipi, emozionate. Non è stata una vera e propria lezione, ma un appuntamento, inserito tra gli oltre cinquanta incontri della stagione 2022/2023, all’interno del quale, attraverso il quale, ho cercato di raccontare una storia fatta di storie e persone con, al centro, alcuni dei tanti spunti contenuti tra le pagine di “Guazzabuglio, insieme disordinato di ricordi, personaggi, fatti e testimonianze” (Editrice Ancora Viareggio).

Un volume alla cui realizzazione ho partecipato al fianco di Adolfo Lippi, Umberto Guidi, Beppe Bertuccelli, Gionata Francesconi, Adriano Barghetti e Giampaolo Ghilarducci presente in sala e prezioso testimone dell’inimitabile ed irripetibile avventura del Bar Roma.

E’ stato, come ho scritto anche nella prefazione, come se tra amici e conoscenti avessimo deciso di prenderci una sedia, posizionarla sul soglioro ed iniziare a parlare per plasmare e modellare il passato con il preciso intento di guardare, con orgoglio, al futuro.

Penso che sia andata bene e che sia giusto che, pubblicamente, faccia i miei ringraziamenti al Presidente dell’Unitre che mi ha chiamato: Paolo Fornaciari. Una persona che tanto, tantissimo ha dato alla nostra Città, in decenni di impegno, passione, competenza, idee e progetti. Una grande risorsa che, però, come tante altre è incomprensibilmente ignorata dalle istituzioni, ma questa è un’altra storia…

Grazie Paolo, per la considerazione e l’Amicizia che mi hai sempre riservato e che custodisco nel cuore.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.